Can che abbaia non morde! Luoghi comuni a 4 zampe.

Can che abbaia non morde! Luoghi comuni a 4 zampe.

Can che abbaia non morde! Ma è vero?

I luoghi comuni che riguardano i 4 zampe sono molti, ampiamente diffusi e declinati, tanto che spesso sono proprio questi a regolamentare la presenza dei cani nelle strutture ricettive. 

"Si accettano animali di piccola taglia": è garanzia di semplice gestione?

Certamente gli albergatori che decidono di "accettare" solo animali di piccola taglia agiscono in buona fede, con l'obiettivo, probabilmente, di arrecare il minor disturbo possibile ai clienti che viaggiano senza cane. La volontà di imporre regole, però, insieme ad conoscenza superficiale dell'ospite a 4 zampe, si concretizza troppo spesso in politiche pet-friendly zoppicanti, che diventano la causa proprio di quei problemi che si vogliono evitare!

Allora è sempre vero che i cani di piccola taglia sono di gestione più semplice rispetto a quelli di taglia grande? No, non è sempre vero.

Nella prima lezione della Trippet Academy abbiamo analizzato (e sfatato!) alcuni luoghi comuni: scopri quali sono e come non esserne vittima! 

Trippet Academy. Oltre gli stereotipi: solo quello che serve sapere

Quindi da dove devo partire per ospitare i cani? Dopo aver analizzato i luoghi comuni più stereotipatati è normale che ci assalgano un po' di dubbi! Nonostante le credenze comuni, ospitare cani in hotel può essere semplice ma per farlo al meglio è necessario che chi si occupa di loro abbia una conoscenza base dei cani, di attitudini, razze ed esigenze.

Non sarà assolutamente necessario diventare esperti cinofili: basteranno poche ore insieme a noi per acquisire quegli strumenti che rendono ogni fase del soggiorno (dalla prenotazione al check-out) più comprensibile e dunque gestibile.

Trippet Academy: prima apprendi poi guadagni

Dopo aver sfatato i più diffusi luoghi comuni, analizzeremo come gestire al meglio la fase di booking e capiremo come una corretta prenotazione sia garanzia di minori problemi durante il soggiorno. Ci concentreremo quindi su ogni caratteristica di un soggiorno perfetto, partendo dal check-in, suggerendovi poi quali servizi offrire durante la permanenza in hotel, da quell basilari e quelli "di lusso".

Tutto questo vi consentirà non solo di rendere felice il cliente e di fidelizzarlo ma anche di monetizzare, aumentando la marginalità della stanza che ospita il cane.